Per chi percorre da Siena verso Chiusdino e Massa Marittima la Strada Statale n° 73, il Castello di Frosini appare improvvisamente in tutta la sua imponenza, presentando con le sue piacevoli prospettive, il territorio di Chiusdino: un bel paesaggio dove i boschi ed i campi si alternano con sapienza ed armonia agli insediamenti urbani.

Frosini è ricordato in documenti antichissimi: nel XI secolo costituiva uno dei feudi più importanti dei Conti della Gherardesca. A partire dal XIII secolo si fece sempre più forte su di esso il dominio di Siena che finì con l'annetterselo.
Frosini dovette la sua importanza al fatto di trovarsi su una cruciale via di comunicazione, la strada Massetana, che univa Siena, le Colline Metallifere e la Maremma.

Nel Medio Evo il castello ospitò una Magione dei Cavalieri Templari, la "Mansio Templi de Fruosina", appunto, ricordata in molti documenti del XII e XIV secolo, che ospitava pellegrini, viandanti e quant'altri avessero bisogno di aiuto ed assistenza.

Il Castello di Frosini, di proprietà privata, si presenta come una poderosa costruzione dai caratteri spiccatamente medievali, in prossimità di esso, un'antica chiesa romanica che si pensa facesse parte della Magione templare, e l'Arcipretura della Madonna del Buon Consiglio, realizzata nella prima metà del XIX secolo dall'architetto Baccani su commissione dei Marchesi Feroni e che costituisce un vero gioiello dell'arte neoclassica disperso in un lembo della campagna toscana.
Boschi, campi coltivati, poderi, filarui di alberi e siepi, costituiscono il paesaggio dintorno.

Tesseramento

E’ aperto il tesseramento
dell’Associazione Pro Loco Chiusdino!

Le ProLoco si mantengono grazie ai tesseramenti e al volontariato, il vostro aiuto è per noi preziosissimo e vi invitiamo ad aderire o a rinnovare la vostra adesione alla Associazione Pro Loco Chiusdino

Leggi tutto...

Attività associate

Associazione Pro Loco CHIUSDINO
Via Paolo Mascagni, 12 - 53012
Chiusdino - SIENA Tel/ Fax 0577 750313